Riardo. Venerdì la consegna del Premio alla Legalità ad Elpidio Iorio

Riardo    A Riardo venerdì 6 luglio ’18, alle ore 17.30, con una solenne cerimonia si terrà la presentazione del volume “In memoria di Federico de Pandis - Affetti, Ricordi, Testimonianze” a cura di Antonio e Bice de Pandis ed Elena Cubellis. A seguire ci sarà la consegna dei riconoscimenti Premio alla Legalità (II edizione) a Elpidio Iorio, Direttore di PulciNellaMente, Premio all’ Impegno Sociale a Matteo D’Abrosca, Presidente Nazionale Associazione Oncologica Pediatrica. L’evento, che si svolgerà nella suggestiva location de “Il Casale di Riardo” (via delle Repubbliche, 10), è promosso dall’Associazione Socio Culturale “Alto Casertano”.

All’iniziativa, moderata dal giornalista e docente universitario Lorenzo Fiorito, interverranno: Armando Fusco, sindaco di Riardo; Antonio de Pandis, presidente Associazione Socio Culturale “Alto Casertano”; Elena Cubellis, coautrice del volume; Pasquale Iorio, coordinatore de “Le Piazze del Sapere”; Giorgio Magliocca, presidente Provincia di Caserta; Alfonso Piscitelli, presidente prima Commissione Consiliare Affari Istituzionali – Regione Campania. Il volume è un omaggio alla memoria dell’avv. Federico de Pandis, che rappresenta un faro culturale acceso nel tempo sul territorio dell’Alto Casertano e nella provincia tutta. Attraverso numerosi e autorevoli occhi, viene raccontato l’avvocato, e quindi le sue opere, le sue battaglie in nome della legalità, della giustizia, dello sviluppo, con l’intento di trasferire a coloro che non hanno avuto il privilegio di conoscerlo e soprattutto alle nuove generazioni, gli insegnamentidi un grande maestro. Tra gli interventi riportati nel volume, si segnalano quelli dei magistratiGiovanni Caparco, Antonio Corbo, Paolo Di Marzio, Adelchi d’Ippolito, DomenicoMazzocca; degli avvocati Carlo Marino (sindaco di Caserta) e Giuseppe Stellato;della docente universitaria Jolanda Capriglione. Di elevato e profondo valore umano l’intervento di S.E. Mons. Raffaele Nogaro; di grande affetto econdivisione gli scritti degli amici di lunga data Luigi Bocchino, Ennio Antonio Isabella, Nicodemo Petteruti. Di particolare interesse storico-biografico e di toccante affetto gli scritti di Pietro Carbone, Elena Cubellis, Francesco Lamanna, Francecso Obrizzo, Rosaria Pentella, Arturo Veccia, Armando Simeone Veccia.

(Visited 243 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *