Sant’Arpino. Acqua Campania ripara gli impianti idrici. Risolto il problema del calo di pressione

rete-idricaSant'Arpino       Si è tenuta giovedì mattina la riunione operativa fra Acqua Campania spa, società  regionale che eroga l'acqua al comune di Sant'Arpino ed i tecnici e funzionari comunali per verificare le cause  del calo di pressione idrica che molti cittadini lamentavano in diverse zone del paese e rispetto al quale avevano sollecitato il sindaco ad intervenire La riunione di giovedì mattina è stata fruttuosa ed il problema è stato risolto.

Dopo lo studio delle mappe presso l'ufficio comunale del servizio manutenzione retto da Vito Buonomo, i tecnici di Acqua Campania s.p.a. diretti dal  loro responsabile degli impianti Palmieri sotto la supervisione del direttore operativo ing. Bardone si sono recati a fare sopralluoghi  presso diverse camere di manovre e misuratori d'ingresso lungo la rete dell'impianto idrico comunale guidati dall'esperto comunale Ciccio Bagno e dall'assessore Giovanni D'Errico al fine di  risolvere il problema del calo di pressione. Dopo vari sopralluoghi ed ispezioni in diversi pozzetti, il team ha constatato delle anomalie presso le valvole di manovra  nella sede del demolito serbatoio della ex Casmez in via Pisacane. Ripristinato  il corretto posizionamento delle valvole il deflusso dell'acqua è tornato  alla normalità. Notevole la soddisfazione dei cittadini che hanno ringraziato l'amministrazione comunale per questo puntuale intervento."Ho voluto questo incontro- dichiara il sindaco Giuseppe Dell'Aversana- in quanto soltanto un sopralluogo congiunto sul posto poteva risolvere il problema.  Ringrazio i tecnici comunali per la loro professionalità e l'Ing. Pelliccia di Acqua Campania per la sua disponibilità." A di gennaio è previsto anche un altro intervento sul misuratore di via de Gasperi per completare i lavori di adeguamento.
(Visited 216 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *