Sant’Arpino. Alla Coppola la delega al censimento e alla vendita dei beni immobili comunali. “Al lavoro per contribuire al risanamento delle casse comunali”

Sant’Arpino.  Con decreto sindacale numero 2  dello scorso otto Gennaio, il primo cittadino di Sant'Arpino, Giuseppe Dell'Aversana, ha affidato alla consigliera Maria Rosaria Coppola la delega al censimento e alla vendita dei beni immobili comunali. L'ex capogruppo consiliare di "Speranza e Futuro per Sant'Arpino" dovrà coadiuvare il sindaco nello studio dei problemi e nella presentazione di proposte a seguito di specifiche richieste inerenti le materie del censimento e della vendita dei beni immobili comunali. "In primis sento il dovere- dichiara la consigliera Coppola- di ringraziare il sindaco Dell'Aversana per la fiducia accordatami. Un ruolo importante soprattutto perché ritengo che svolgere un buon lavoro nel censimento degli immobili comunali ed in seguito nella vendita del predetto patrimonio immobiliare possa contribuire a risollevare in maniera significativa le sorti del bilancio comunale. Pertanto appena ricevuta questa delega mi sono messa immediatamente al lavoro, non lesinando impegno e passione.  Sono certa, infatti, che,insieme al sindaco ed all'intera maggioranza,riusciremo a raggiungere ulteriori ottimi obiettivi".  
(Visited 218 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *