Sant’Arpino, domani il sindaco Dell’Aversana e il Presidente della Pro Loco Pezzella presentano la XXV Sagra del Casatiello a Canale 9

Manifesto SagraSant'Arpino    E’ una settimana particolare quella che si apre a Sant’Arpino, in provincia di Caserta, che è pronta a celebrare con una serie di originali e coinvolgenti eventi la XXV edizione della Sagra del Casatiello, tra i più antichi e suggestivi sapori della tradizionale cucina contadina campana.

La speciale edizione della sagra, in programma dal 9 all’11 giugno, sarà preceduta da una serie di appuntamenti.

Si parte martedì 6 giugno ’17, quando una delegazione del comune atellano - guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana e dal presidente della Pro Loco (ente che ha ideato la sagra) Aldo Pezzella- sarà ospitata negli studi di “Mattina 9” per illustrare il cartellone 2017 ma anche la storia di uno degli appuntamenti folkloristici, culturali ed enogastronomici più celebri della Campania.

La seguitissima trasmissione “Mattina 9”, che va in onda ogni giorno in diretta dalle ore 11.30 alle 13.30 su Canale 9 – 7 Gold (canale numero 10 del digitale terrestre), si occupa di attualità, cultura, medicina, cucina, tempo libero e sport. E’ condotta da Mariù Adamo e Claudio Dominech.

Dunque, martedì “Mattina 9” si occuperà della “Sagra del Casatiello” non solo raccontando l’origine di questa secolare tradizione ma anche facendo vedere in diretta gli ingredienti e l’impasto per ottenere un casatiello davvero fedele all’antichissima ricetta che i fornai atellani si tramandano di generazione in generazione.

Sarà proprio uno dei cinque fornai (Casatiè della Famiglia Petrone, Antica Salumeria Gifuni, Panificio della Famiglia Arena, Panificio “Paccone” della Famiglia Bagno, Panificio Atellano della Famiglia Sorvillo) che parteciperanno alla Sagra 2017, a “svelare” in diretta come si ottiene un Casatiello Dop dal profumo antico e dal sapore insuperabile.

 
(Visited 183 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *