Sant’Arpino. Eliminata la voragine in Via Rotondella. Permane lo sgombero dei residenti. Il sindaco Dell’Aversana :”La rete idrica è un vero colabrodo”

lavori voragineSant'Arpino         Si sono conclusi nella tarda mattinata di oggi i primi interventi sulla condotta idrica interessata dall'infiltrazione che ha causato nella serata di ieri una voragine all'interno di un cortile di un palazzo sito in Via Rotondella.

Gli operai hanno provveduto a riparare il tubo interessato dal problema e ad eliminare la voragine. Al momento il tratto di strada nei pressi della voragine rimane chiuso, come permane lo sgombero delle famiglie dei palazzi adiacenti al luogo dove era sbucata la voragine, fino a che non saranno completati i rilievi e la zona potrà dirsi in sicurezza. 

Le operazioni sono state seguite direttamente dal sindaco Giuseppe Dell'Aversana che attraverso il proprio profilo facebook ha denunciato "la continua emergenza di una rete idrica fatiscente , un autentico colabrodo su cui appena ripari una perdita in una strada, dopo pochi giorni compare un’altra perdita su altra strada. Domani saremo a via Cavour ove vi è una perdita idrica da due giorni. Uno stillicidio continuo che toglie il respiro in  un'emergenza colossale che a causa dalla carenza di fondi difficilmente potrà essere sanata. Chiediamo scusa alla cittadinanza se arriviamo in ritardo ma purtroppo abbiamo pochi mezzi e ci sorreggiamo sulla buona volontà e la capacità professionale di alcuni nostri dipendenti".

(Visited 561 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *