Sant’Arpino, il presidente dell’associazione “Congrega del purgatorio” annuncia l’assemblea per questa sera alle 20 nell’aula consiliare di via Mormile

Sant'Arpino. Questa sera 27 Giugno alle ore 20.00 presso l’Aula Consiliare sita in via Mormile n. 6 si terrà un’Assemblea generale per tutti coloro che hanno i propri defunti collocati nei loculi della “Cappella del Purgatorio” sita all’interno del Cimitero Comunale. Come si legge dal manifesto affisso per le strade di Sant’Arpino a firma di Elpidio Soreca, Presidente dell’Associazione di volontariato “Congrega del Purgatorio”, costituitasi negli scorsi mesie disciplinata da un apposito Statuto e con regolare organismo direttivo, il cui scopo è la gestione e manutenzione della Cappella sita nel cimitero comunale: “La ristrutturazione della Cappella, chiusa all’accesso del pubblico da dicembre del 2017, ènecessaria ed urgente, come da ordinanza sindacale n. 51 del 13.12.2017. Si coglie l’occasione – si legge dal manifesto - per ricordare a tutti coloro che hanno i propri cari defunti collocati nei loculi della “Cappella del Purgatorio”, e che ancora non vi abbiano provveduto, di versare per ogni loculo concesso la quota di euro 50,00 (cinquanta/00), come acconto sul maggior avere per la ristrutturazione della Cappella attualmente inagibile ed a rischio crollo. Il versamento va effettuato sul conto corrente postale intestato ad: Associazione “Congrega del Purgatorio”,mediante bonifico bancario al Codice Iban: IT 10 F 07601 14900 001041463017, oppure, con vaglia postale allo sportello, sul Conto Corrente Numero: 001041463017. Nella Causale è necessario inserireil Numero del Loculo per cui si effettua il versamento e/o il Nome del/i defunto/i in esso collocato/i. Coloro che hanno già effettuato il versamento e non hanno ancora provveduto a consegnarne una copia all’Ufficio Cimitero del Comune, potranno consegnarla in occasione dell’Assemblea”. Saranno presenti all’Assemblea il Sindaco Giuseppe Dell’Aversana ed il Parroco Don Umberto D’Alia, che come da statuto sono membri di diritto  dell’organismo direttivo dell’Associazione. “La Cappella – dichiara il Presidente dell’Associazione SorecaElpidio - potrebbe crollare da un momento all’altro, dopo diversi incontri del direttivo dell’associazione di volontariatoè necessario fare il punto della situazione con un’assemblea generale, confidiamo nella massiccia presenza dei proprietari del loculi, in modo da poter essere tutti resi edotti di quantosi sta facendo al fine di evitare il crollo della cappella, preservando la pubblica incolumità, e nel rispettodei defunti che vi sono collocati”.

(Visited 135 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *