Succivo. Rapporto fra anziani e sanità. L’amministrazione comunale in campo

Succivo    Presentati lunedì,  presso la Sala della Biblioteca Vescovile del Palazzo dell’Episcopio di Caserta, i risultati dell’indagine sul rapporto fra over 60 e sanità nella provincia di Caserta e nella Regione Campania. All’appuntamento, a cui hanno partecipato i rappresentanti delle istituzioni e degli attori del sistema sanitario, ha preso parte anche l’assessore alle politiche sociali del comune di Succivo Valentina Iovinella. Lo studio, realizzato da Senior Italia FederAnziani, e che ha visto con il coinvolgimento delle principali società medico-scientifiche, è servito ad approfondire le condizioni di salute, gli stili di vita, il rapporto con il Servizio Sanitario Nazionale delle persone rientranti nella cosiddetta terza età. Il progetto, realizzato con il contributo non condizionante di Menarini, ha consentito di conoscere a fondo, attraverso focus group realizzati all’interno dei Centri Sociali per Anziani e con la somministrazione di questionari, le concrete problematiche sanitarie degli over 60, le loro abitudini, la propensione alla prevenzione e al mantenersi in buona salute, il loro rapporto con il servizio sanitario e il livello di soddisfazione rispetto a quest’ultimo. Dall’indagine è emerso uno spaccato importante sul vissuto quotidiano dei senior, che evidenzia i punti di forza e di debolezza dell’offerta sanitaria rispetto ai loro bisogni. Succivo è stato l’unico comune dell’agro atellano che ha preso parte alla tavola rotonda, al termine della quale l’assessore Iovinella ha annunciato che una volta avviata l’apposita consulta l’esperienza degli anziani succivesi sarà messa in rete con le altre della provincia e della regione.
(Visited 151 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *