Succivo. Valentina Iovinella:”1362 volte grazie agli elettori che hanno votato Fratelli d’Italia nell’area atellana”

Succivo. "Sento il dovere di ringraziare tutti i 1362 elettori che hanno votato Fratelli d'Italia nell'area atellana. Grazie!" Esordisce così Valentina Iovinella, candidata alla camera dei deputati alle politiche del quattro marzo per Fratelli d'Italia. "E' stata una campagna elettorale particolarmente estenuante che, però, ha evidenziato in modo inequivocabile la forza politica di Fratelli d'Italia nei comuni che compongono l'area atellana". Rispetto alle elezioni politiche del 2013, infatti, l'incremento di preferenze è significativo: sono oltre mille i voti in più ottenuti da FdI, frutto dell'impegno della Iovinella, giovane amministratrice locale, e della squadra che l'ha affiancata in questo cammino. C'è da sottolineare che, per quanto riguarda il comune di Succivo, Fratelli d'Italia, ora, grazie preferenze ottenute, 571, risulta essere il primo partito. Inoltre, confrontando le preferenze delle elezioni del 2018 con quelle del 2013 il divario è abissale. "L'ottimo risultato raggiunto nell'area atellana da FdI ha un valore ancora più grande se si considera il fatto che l'abbiamo raggiunto da soli - afferma la giovane amministratrice succivese - senza accordi politici che, tra l'altro, non appartengono al nostro modus operandi. Al centro della mia attività politico-amministrativa rimarranno le esigenze e le aspettative dei cittadini, da sempre al centro del mio operato". "Il mio impegno sul nostro territorio continuerà, forte di quest'importante esperienza elettorale che mi ha permesso di entrare a contatto con le problematiche di una realtà geograficamente più ampia. Nel ribadire i ringraziamenti agli oltre mille elettori che hanno votato per Fratelli d'Italia - conclude la Iovinella - voglio ringraziare, infine, tutti i componenti dello staff che mi hanno affiancato durante il percorso della campagna elettorale".  
(Visited 861 times, 1 visits today)
FacebookTwitterGoogle+Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *